20 marzo 2017

Recensione GN • Viaggio al centro della terra

Viaggio al centro della Terra di Claudio Napoli & Marco Lirini
Casa editrice: NPE (Nicola Pesce Editore)
Pagine: 88
Formato: 210 x 300, cartonato
Prezzo: 14,90 euro
Voto: 5/5
Acquista direttamente da Amazon


Trama

Dal romanzo fantastico di Jules Verne - precursore della fantascienza e del topos del "mondo perduto" - uno straordinario viaggio a fumetti nelle profondità del mondo. Il professore di mineralogia Otto Lidenbrock rinviene una pergamena scritta in caratteri runici: sono le indicazioni per raggiungere il centro della Terra attraverso un vulcano...

Recensione

Prima di entrare nel vivo della recensione, colgo l'occasione per ringraziare nuovamente la casa editrice per avermi inviato questo splendido volume.
La NPE (Nicola Pesce Editore), casa editrice italiana leader nel campo della fumettistica (ma non solo! Si dedica, infatti, anche alla pubblicazione di opere romanzate), ci delizia con una Graphic Novel splendida e dai tratti semplici ma delicati, morbidi.
"Viaggio al centro della Terra" riprende l'omonimo romanzo del celebre scrittore francese "Jules Verne", a fumetti, attraverso le sagge penne di Claudio Napoli e Marco Lirini.


Il romanzo grafico ripercorre i momenti salienti del romanzo, grazie ad una grafica completamente in bianco e nero.
Questo infatti è uno dei casi dove il colore non serve.
L'impatto visivo è qualcosa di eccezionale, partendo da una copertina spruzzata di colori accesi e di contrasto e dalla grandezza stessa del volume (210 x 300).

Ammetto di non aver ancora letto "Viaggio al centro della Terra", nonostante ne abbia altresì la versione romanzata e la graphic novel è stata un ottimo punto di partenza. Anzi, mi ha rapita a tal punto da volerne leggere di più. Certamente Jules Verne sarà uno dei prossimi scrittori al quale dedicherò gran parte del mio tempo da lettrice.
Sfogliando quest'opera (perché è esattamente quello di cui si tratta), è come essere catapultati nel mondo di Verne, è vivere l'esperienza dei tre protagonisti sulla propria pelle.
E tutto grazie alle immagini.
Ogni pagina è una piccola opera d'arte. L'abile utilizzo del chiaro scuro è sufficiente a creare le ambientazioni e l'ottima caratterizzazione dei personaggi.
Altro punto forte della graphic novel pubblicata dalla Nicola Pesce Editore, è la rappresentazione grafica dei paesaggi. Apprezzo la scelta di lasciare alcune tavole prive di dialoghi, proprio a voler sottolineare lo sgomento dei personaggi alla visione delle utopiche ambientazioni ideate da Verne.

Ho dato al romanzo grafico il massimo dei punti. Lo consiglio a chiunque. Sia agli appassionati di Verne e del professor Lidenbrock, sia a coloro che come me muovono i primi passi nel mondo fantastico scaturito dalla penna di uno tra i precursori della fantascienza moderna.

0 commenti:

Posta un commento

 

Bookitipy Template by Ipietoon Cute Blog Design